I peggiori nemici della Democrazia



Copyright © 19/06/44 Danilo D'Antonio - Alcuni diritti concessi





>Tutti sanno che i vertici del potere non sono i ministri e gli assessori
>ma i direttori generali dei ministeri e i dirigenti degli assessorati. E
>poi, sotto di loro o al loro fianco, centinaia di migliaia di “servitori
>dello stato” che quotidianamente ci umiliano e ci mortificano. 
>
>www.pensalibero.it/2013/06/altro-che-politica-occorre-ridimensionare-la-burocrazia/



Le poche parole qui sopra contengono una grande verità. Il vero potere (quello operativo, quotidiano, eterno, onnipresente, onnipotente perché perfino armato) ce l'hanno gli ASSUNTI (non gli ELETTI) nel settore pubblico!

La verità contenuta nello stralcio sopra palesa la miseria intellettuale di coloro che credono che la democrazia riguardi il solo àmbito decisionale. Una marea di gente, che mai ha avuto le cellule del proprio cervello allacciate, connesse le une con le altre, gente che essendo pari tra loro si organizza facilmente, ammucchiandosi l'uno sull'altro ha costruito un insuperabile muro che ha impedito il diffondersi della verità che democrazia richiede il rinnovo di TUTTI i pubblici incarichi, tramite un'assunzione a tempo determinato.

Questi sciagurati hanno usato la parola democrazia per farsi belli, mai l'hanno arricchita della consapevolezza che non soltanto l'ambito delle DECISIONI ma innanzitutto l'ambito delle MANSIONI la deve riguardare. Costoro hanno sempre PRESO senza mai DARE alcunché alla democrazia. Se ne sono serviti per affermare loro stessi non per farla trionfare. Tant'è che mai hanno denunciato l'indebita presenza di assunti a vita nei Pubblici Impieghi, mai hanno rivelato che proprio costoro hanno mantenuto un'idea di essa pesantemente menomata.


DEMOCRAZIA: potere del popolo.
TUTTI i poteri, non solo quelli,
quasi ridicoli in caso di riforme,
dei politici, dei governanti.


I peggiori NEMICI della DEMOCRAZIA sono proprio coloro che si fregiano del suo nome senza nemmeno darsi pena di conoscerla. I pochi onesti esistenti al mondo, i pochi giusti, s'allontanino da questa abominevole truppa che ha sempre depredato, impoverito, devastato la democrazia (quindi anche la società) senza mai darle alimento.

Lasciandola letteralmente morire di fame!







Il GRAN COMPLOTTO dei CARRIERISTI PUBBLICI

Presupposti di legge per una P.A. a tempo determinato

Ridefinizione del Patto Sociale




A R M O N I C A R O T A Z I O N E S O C I A L E
Copyright & ServiceMark Laboratorio Eudemonia. Alcuni diritti concessi
Sito Web attivo fin dal 29 - WebWorks by HyperLinker